lunedì 20 aprile 2015

I benefici del Thè al Ganoderma

Il Ganoderma Lucidum viene utilizzato anche come integratore sottoforma di Thè, questo tipo di thè ha il beneficio di ridurre la massa grassa del nostro organismo, bruciare il grasso ed aumentare il tasso metabolico, quindi oltre ad essere buono ha dei benefici molto interessanti.
Ci sono diverse modalità di preparazione del Thè, si mescolano diversi tipi di componenti del Ganoderma come l’aceto, l’olio o la tintura sparigica di Ganoderma, per questo è stato reso possibile avere un prodotto unico e prepararlo il minor tempo possibile. In Cina il fungo viene spesso proposto in bustine pronte all’uso, da versare nell’acqua bollente e da togliere quando la bevanda si è raffreddata, solo a questo punto il Thè può essere bevuto. Alcuni studi riportano che il thè al Ganoderma contiene più di 100 composti che sono benefici per aumentare il sistema immunitario e per curare alcune malattie, inoltre mantiene il buon funzionamento di importanti organi interni del corpo. Questo tipo di tè ha un gusto davvero unico e originale, può essere gradito da tutti e sarà la scelta migliore per tutta la famiglia. Solitamente ogni bustina di thè ha circa 2 grammi di peso, si mette il contenuto del Thè nella tazza e poi si versa dell’acqua molto calda, a differenza della vecchia preparazione del Thè di Ganoderma, il tipo di infuso era molto più lento ed laborioso, si faceva bollire a fuoco lento cinque-dieci grammi del fungo in un litro d’acqua per circa due ore, in questo caso il Thè veniva bevuto solo quando diveniva freddo. Assumere il Ganoderma sottoforma di Thè non è sempre pratico: da un lato, il procedimento classico sopra descritto è lungo e laborioso; dall’altro, il sapore del Thè è tutt’altro che gradevole. Inoltre, molte delle sostanze contenute nel fungo sono solubili solo in acqua perchè il fungo ha una scorza dura, a base di cellulosa, che può risultare difficile da digerire. Si consiglia il Ganoderma in polvere solo cosi viene garantita l’assimilazione ottimale dei contenuti, la polvere deve essere veramente naturale e trattata in modo speciale. Solo cosi viene garantita l’assimilazione ottimale dei contenuti. Studi epidemiologici hanno suggerito che il consumo di Thè verde può ridurre il rischio di diversi tipi di tumori. Inoltre, il Ganoderma Lucidum è stato utilizzato per la prevenzione della salute, la longevità e il trattamento del cancro con la medicina tradizionale cinese. Studi dimostrano che l’estratto di Thè Verde ha aumentato l’effetto antitumorale di estratto di Ganoderma Lucidum sulla proliferazione cellulare, nonché la formazione di colonie delle cellule del cancro al seno.
Questo effetto è stato mediato dal “down-regulation” dell’espressione di oncogene c-myc in MDA-MB-231 cellule. Sebbene individuale GTE e GLE ha indipendentemente inibito l’adesione, la migrazione e l’invasione di MDA-MB-231 cellule, la loro combinazione ha dimostrato un effetto sinergico, che è stato mediato dalla soppressione della secrezione di urochinasiplasminogeno da cellule di carcinoma mammario. Studi suggeriscono l’uso potenziale di combinato thè verde e estratti di Ganoderma Lucidum per la soppressione della crescita e l’invasività dei tumori al seno metastatico.
Possiamo affermare che la combinazione di Thè e Ganoderma Lucidum è veramente benefica sia per il corpo che per la mente.
non riuscirebbero a dare i benefici che danno questi principi riuniti nel Ganoderma Lucidum.

articolo di spaziocancro.it

acquista prodotti al ganoderma lucidum su: www.fungoganoderma.dxneurope.eu